Approvato dall’Assemblea Regionale Siciliana il maxi-emendamento che prevede l’abolizione delle Province

Questo lo storico risultato della votazione in aula: al loro posto verranno istituiti dei consorzi comunali. Annullate dunque le elezioni amministrative per il rinnovo dei consigli provinciali, previste per fine maggio insieme alle comunali. Durante il passaggio gli enti saranno commissariati. La riforma, a firma dei capigruppo di Pd, Udc e lista Crocetta, è stata approvata con 53 sì e 28 no, con voto segreto. Il Movimento 5stelle ha votato in linea con la maggioranza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*