Arrestato l’ex sindaco di Caccamo

L’ex primo cittadino del comune in provincia di Palermo, Desiderio Capitano, è stato arrestato dai carabinieri per peculato, falsità ideologica e abuso d’ufficio. Insieme a Capitano in manette anche l’ex dirigente della Ragioneria comunale Giuseppe La Rocca. I due, secondo i risultati delle indagini, si sarebbero appropriati di fondi pubblici senza alcun documento autorizzativo. Il Gip di Termini Imerese ha disposto la custodia agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*