Ucciso pregiudicato a Palermo

20 marzo 2013

Giovambattista Tusa, condannato per mafia, è stato freddato con un colpo al torace mentre percorreva il vialetto di casa in via Villagrazia. Le indagine sono condotte dal Procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo. In corso riscontri se sia trattato di un omicidio a stampo mafioso.