Ventotto denunciati fra amministratori e dirigenti del Comune di Lipari per i rimborsi gonfiati

Fra di essi, imposto l’obbligo di dimora a sei funzionari e politici, tra cui l’ex sindaco di Lipari e attuale consigliere comunale, Mariano Bruno. Le indagini sono a cura della Guardia di Finanza, che nei mesi scorsi aveva sequestrato cartelle e documenti all’interno del palazzo comunale di Lipari. Secondo le ipotesi investigative, gli indebiti rimborsi spese ammonterebbero a complessivi 32mila euro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*