Tentata rapina con sequestro al convento dei frati minori di Baida, in provincia di Palermo

Sono 3 i rapinatori che domenica mattina hanno tentato di impossessarsi del contenuto di una cassaforte all’interno del convento. Per farlo hanno costretto un frate, padre Angelo, a mostrar loro la cassaforte minacciandolo con una pistola. Il tentativo di rapina è tuttavia fallito perché i malviventi non hanno trovato le chiavi del forziere e sono andati via. Un guanto perso dalla banda, probabilmente stranieri, è adesso al vaglio della polizia scientifica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*