La Dia sequestra beni per un milione di euro in provincia dì Siracusa

A Carlentini, la Direzione investigativa antimafia di Catania ha sequestrato beni riconducibili a Graziano Nocita, ritenuto elemento di spessore della cosca Nardo di Lentini, legata alla “famiglia” catanese Santapaola. Nocita era strato arrestato nel maggio 2012 in seguito all’operazione “Bermuda” dei carabinieri di Augusta che ha smantellato un’organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*