Fase transitoria con vento e temperature in leggero aumento

17 marzo 2013

Anche le prossime ore, infatti, saranno ancora sotto il segno della variabilità, con qualche debole precipitazione, che riguarderà in maniera sparsa un po’ tutto il territorio, e che durante la giornata potrà assumere caratteristica di rovescio temporalesco. Il vento, invece, continuerà a provenire dai quadranti meridionali e si intensificherà fino ai 25-35 nodi durante il periodo, rendendo così particolarmente molto mosso lo Ionio e il basso Stretto, con possibili mareggiate lungo le coste esposte, mentre il mar Tirreno e lo Stretto settentrionale, si manterranno generalmente poco mosso o localmente mosso, con qualche temporaneo rinforzo fino a molto mosso, soprattutto attorno alle Eolie. Il campo termico, infine, tornerà su valori in linea con la media stagionale, facendo registrare massime di 16-17°C e minime di 12-13°C, con l’umidità che invece si manterrà tra il 55 e il 95%.