Tempo freddo e condizioni ancora moderatamente perturbate

Il vortice ciclonico ormai verso i Balcani, nelle prossime ore infatti, farà affluire aria fredda e instabile sulla nostra zona, determinando ancora discrete precipitazioni che, localmente, potranno anche manifestarsi sottoforma di rovesci di grandine o essere associate a temporali, mentre al di sopra dei 600 metri potranno risultare nevose.. L’afflusso freddo, inoltre, contribuirà ad un’ulteriore discesa dei valori termici, con temperature massime di 11-12°C e minime di 6-7°C, mentre il tasso di umidità sarà compreso tra il 35 e l’85%. La configurazione ciclonica, mostrerà inoltre una circolazione ancora sostenuta durante buona parte della giornata, con venti da nord-nordovest e sui 35-40 nodi che avranno, pertanto, un effetto significativo sul moto ondoso del Tirreno, per la maggior parte del periodo ancora tra agitato e molto agitato, e quindi con mareggiate sulle coste esposte alla sua azione, mentre nello Stretto e nello Ionio, il moto ondoso risulterà generalmente mosso sottocosta e molto mosso in mare aperto. Tuttavia, dal tardo pomeriggio, assisteremo a un moderato miglioramento, soprattutto per quanto riguarda la ventilazione, con una graduale attenuazione che, in seguito, interesserà anche lo stato dei mari e il campo termico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*