E’ iniziato il ciclo di interrogatori nell’ambito dell’operazione ‘Fake’. Tra i maggiori accusati, l’ex vice sindaco di Patti Francesco Gullo si avvale della facoltà di non rispondere

Ad essere interrogati anche l’ex vice comandante dei vigili urbani Carmelo Lembo, il consigliere comunale Domenico Pontillo, i vigili urbani Giuseppe Panzalorto e Giuseppe Foresti. Tutti hanno rigettato le accuse. Gli interrogatori continueranno fino a giovedì, nel frattempo i difensori stanno preparando le istanze da presentare al Tribunale per chiedere la revoca dei provvedimenti cautelari. L’operazione ‘Fake’ è scattata la scorsa settimana dopo due anni di indagini, nei confronti, secondo le ipotesi d’accusa, di una vera e propria organizzazione che trasferiva a Patti numerose residenze fittizie in modo da avere più consensi elettorali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*