Patti, al via agli interrogatori nell’ambito dell’operazione ‘Fake’

Previsti sino a giovedì gli interrogatori di garanzia gestiti dal Gip, Onofrio Laudadio. A dover rispondere alle domande del giudice sono le sette persone finite ai domiciliari, tra cui l’ex vice-sindaco di Patti, Francesco Gullo. L ‘operazione ‘Fake’ è scatta la scorsa settimana dopo due anni di indagini, nei confronti, secondo le ipotesi d’accusa, di una vera e propria organizzazione che trasferiva a Patti numerose residenze fittizie in modo da avere più consensi elettorali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*