Antonio Presti declina la proposta di Crocetta per la candidatura a Palazzo Zanca

L’artista Messinese fa sapere di non avere alcuna intenzione di partecipare alle elezioni amministrative di Maggio, e che la sua esperienza politica è iniziata e finita con la candidatura al Senato della Repubblica. Il nome di Presti faceva già parte del tris di candidati papabili del movimento “il Megafono”, insieme a Gaetano Giunta e Michele Ainis.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*