Tragedia familiare sfiorata a Milazzo, padre spara al figlio e lo ferisce gravemente

10 marzo 2013

Il commerciante Luigi Certo, 65 anni, al termine di una lite con il figlio 30enne Rocco, all’interno del proprio negozio, ha preso la sua pistola regolarmente detenuta e ha sparato due colpi contro il giovane, colpendolo a un braccio e al toraco. Ricoverato presso il vicino ospedale, si trova adesso in Rianimazione ma non sarebbe in pericolo di vita. Arrestato e ristretto ai domiciliari il padre, con l’accusa di tentato omicidio.