Da 110 a 21. Questo il piano di riduzione delle sedi dei giudici di pace in Sicilia

Il taglio, netto e drastico, è stato deciso dal Ministero della Giustizia che lascia ai comuni l’onere delle spese di funzionamento, spese difficili da rispettare considerando la situazione di crisi in cui imperversano molti comuni della Sicilia. Tra le sedi che verranno salvate 4 saranno nel territorio della Corte d’Appello di Caltanissetta, 5 per Catania, 5 per Messina e 7 per Palermo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*