Svolta per la vicenda “gettoni d’oro” a Milazzo

Citati in giudizio amministrativo 23 consiglieri e 2 funzionari comunali. Secondo l’accusa rivolta da parte della Procura della Corte dei conti dovranno risarcire il danno i consiglieri che nel 2001 votarono le due delibere per l’aumento del gettone di presenza, non coloro che ne hanno effettivamente usufruito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*