La direzione cittadina del Partito Democratico insiste sull’istituzione delle primarie per il candidato sindaco ma incombe sulla scena un nome forte che potrebbe sparigliare le carte

Durante i complessi lavori si sono registrate unioni d’intenti fra il segretario cittadino Giuseppe Grioli e il presidente della IV circoscrizione, Ciccio Palano Quero, entrambi intenzionati a indire le primarie, in cui vogliono concorrere. A guidare la pattuglia del no alle primarie Liliana Modica, con una petizione firmata da sei circoli vicini a Francantonio Genovese. Dopo ore di discussione, la direzione è stata aggiornata di una settimana per poter preparare una piattaforma e regole comuni da proporre anche agli eventuali alleati. Da Udc, Il Megafono e Dpr a giorni potrebbe tuttavia avvenire l’ufficializzazione di una fuga in avanti come è stato per Crocetta alle Regionali, con la proposta di una candidatura forte di un esponente in grado di avere anche l’eventuale placet da parte di Sel, stroncando di fatto il ricorso alle primarie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*