Arrestato l’ex fidanzato della diciannovenne impiccata ad Adrano tre anni fa.

La svolta nelle indagini della morte di Valentina Salamone, subito archiviate come suicidio e riaperte solo qualche mese fa su richiesta della famiglia, è arrivata in queste ore con l’arresto di Nicola Mancuso, l’ex fidanzato della ragazza. A fornire le prove delle responsabilità potrebbero essere state le tracce di sangue rilevate dal Ris nel luogo del delitto, a più di due anni e mezzo di distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*