All’Ars manca il numero legale per votare il Dpef

30 gennaio 2013

Decisiva infatti l’uscita dall’Aula dei 15 deputati del Movimento 5 Stelle, che lamentano la mancata incisività del governo regionale sulle questioni Muos di Niscemi ed Elettrodotto Terna di Pace del Mela. La seduta è stata aggiornata a giovedì. All’attacco il Pdl che accusa Crocetta di non essere in grado di trovare una maggioranza per un provvedimento fondamentale come il Documento di Programmazione Economico Finanziaria. Duro con i grillini il coordinatore regionale dell’Udc, Gianpiero D’Alia: “Le cialtronate populiste del Movimento 5 stelle, alla ricerca di visibilità per la campagna elettorale, durano lo spazio di un mattino – ha affermato -. Con il futuro della Sicilia – conclude – non si può scherzare”