Notificata dalla Corte dei Conti al commissario Croce la sospensione della procedura di dissesto per Messina

30 gennaio 2013

L’ufficialità dell’atteso provvedimento è arrivata in questi giorni a Palazzo Zanca. Croce ha successivamente trasmesso la notifica al consiglio comunale. LA Corte dei Conti dovrà adesso valutare il piano economico finanziario pluriennale, sino al 2022, redatto dal ragioniere generale Ferdinando Coglitore e firmato dal commissario straordinario. Il piano attende adesso il parere dei revisori dei conti e successivamente andrà in consiglio, dove dovrà essere approvato entro il 13 febbraio.