Nuvolosità in attenuazione e temperature in aumento

29 gennaio 2013

Le condizioni generali non subiranno particolare evoluzione, e la discreta nuvolosità ancora presente, alternata a schiarite soleggiate, non apporterà precipitazioni rilevanti. Anche la ventilazione da nord, di debole intensità, consentirà alle temperature di aumentare leggermente, mentre i bacini continueranno a presentarsi ovunque poco mossi o temporaneamente mossi. Il promontorio di origine atlantica, nelle prossime ore garantirà ancora tempo stabile, con moderati addensamenti nuvolosi senza particolari fenomeni di rilievo, e se le fasi soleggiate consentiranno alle temperature massime di raggiungere i 14-15°C, le minime, per effetto dell’escursione termica tra giorno e notte, saranno invece comprese tra i 7-8°C. L’umidità della massa d’aria presente sul territorio, compresa tra il 55 e l’85%, consentirà localmente la formazione di moderate foschie, più persistenti nei litorali anche per effetto della scarsa ventilazione che, come accennato, proverrà debolmente da nord-nordovest sempre con intensità sui 10-15 nodi. Questa circolazione, permetterà quindi al moto ondoso dei bacini che si affacciano sulla nostra provincia, di conservare uno stato generalmente mosso nel Tirreno, mentre lo Stretto e lo Ionio, manterranno un moto ondoso prevalentemente quasi calmo, con qualche momentaneo rinforzo fino a diventare poco mossi.