Anche il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, indagato per il crollo del palazzo del centro storico nell’aprile 2011

27 gennaio 2013

La procura di Agrigento ha notificato l’avviso della conclusione delle indagini a dieci persone, tra amministratori, tecnici e imprenditori, nell’ambito dell’inchiesta sui lavori di messa in sicurezza dello palazzo del centro storico di Agrigento crollato il 25 aprile del 2011. Tra i destinatari dei provvedimenti, oltre il sindaco, dirigenti, funzionari comunali, tecnici, professionisti e imprenditori. Le ipotesi di accusa sono, a vari titolo, crollo colposo in concorso, falso e violazioni delle norme urbanistiche per gli edifici sottoposti a vincolo e omissione in atti d’ufficio.