Nuovo sequestro di beni per i familiari di Matteo Messina Denaro

25 gennaio 2013

I beni della sorella Anna Patrizia e del marito Vincenzo Panicola, anch’esso detenuto per associazione mafiosa, sono stati sigillati dalle Dia di Palermo e di Trapani. Il provvedimento patrimoniale ha interessato immobili e società. Lo scorso novembre beni per un valore di 500mila euro sono stati sequestrati al cognato di Messina Denaro, Gaspare Como. Il boss, considerato l’attuale capo di Cosa Nostra, è ormai latitante dal 1993.