Milazzo, imprenditore in manette per abusi sessuali sulla figliastra

25 gennaio 2013

La decisione è stata presa dal Gip Sara D’addea in seguito alle indagini effettuate dal sostituto procuratore Mirko Piloni. La vittima avrebbe confessato alla madre gli episodi di violenza da parte del patrigno durante una vacanza lontano da casa. Gli abusi sarebbero iniziati nel 2009, quando la ragazza aveva solo 14 anni.