Una giornata d’inverno un po’ mite in riva allo Stretto

23 gennaio 2013

Le prossime ore saranno caratterizzate ancora da tempo variabile, con qualche breve e isolato rovescio temporalesco e precipitazioni deboli e sparse un po’ in tutto il territorio, alternate ad ampie schiarite. Le temperature si manterranno poco sotto la media stagionale, mentre i venti, forti e sud-occidentali, renderanno molto mossi e agitati quasi tutti i bacini, con mareggiate nelle coste esposte. Entrando nel dettaglio della previsione, la depressione che interesserà tutto il paese, durante la giornata coinvolgerà solo parzialmente la nostra area, limitando inizialmente la sua azione a temporanei addensamenti che, nella parte settentrionale e interna della provincia, potranno dar luogo a precipitazioni deboli associate a manifestazioni temporalesche. Il campo termico vedrà temperature comprese tra i 12-13°C di massima e 8-9°C di minima, anche se l’umidità tra il 45 e il 95%, potrà far percepire ancora valori leggermente inferiori. Come anticipato, i venti saranno forti e proverranno da ovest-sudovest, e se con velocità di 35-40 nodi, nel versante tirrenico il moto ondoso, si manifesterà decisamente molto agitato e anche grosso, specialmente intorno alle Eolie, quindi con mareggiate e collegamenti marittimi interrotti, nello Ionio e nello Stretto meridionale, protetti dai rilievi montuosi, la velocità sarà attenuata sui 25-30 nodi, e pertanto renderà il moto ondoso prevalentemente mosso sottocosta e molto mosso più al largo.