Raffaele Lombardo smentisce se stesso e si candida al Senato

18 gennaio 2013

Con la nuova alleanza con il Pdl di Silvio Berlusconi, l’ex governatore, dopo le dichiarazioni dei mesi scorsi, non lascia la politica attiva: sarà infatti capolista in Sicilia del Partito dei Siciliani-Mpa al Senato. Scranno a Palazzo Madama praticamente sicuro, quindi, per Lombardo, con la sua lista che non dovrebbe avere difficoltà a superare lo sbarramento del 3% a livello regionale.