Zona falcata, incontro tra le autorità competenti per decidere il futuro dell’area

10 gennaio 2013

Il piano regolatore portuale, che prevede la riqualificazione dell’area, è da anni bloccato a causa del contenzioso tra Autorità portuale ed Ente porto per la gestione della zona falcata. Dopo la riunione, a palazzo del Governo, tra il prefetto Stefano Trotta, il presidente dell’Autorità Portuale, Antonino De Simone, il segretario generale Francesco Di Sarcina e il commissario ad acta dell’Ente Porto, Bruno Manfrè, si aspetta di fissare un incontro tra il prefetto e il presidente della regione, Rosario Crocetta, per trovare una soluzione all’intricata vicenda.