Continua una fase moderatamente variabile e leggermente più fresca

3 gennaio 2013

L’evoluzione delle condizioni meteo per le prossime ore, prevedono ancora una situazione dominata inizialmente da deboli flussi umidi, che manterranno ancora attiva una discreta nuvolosità associata sempre a deboli precipitazioni sparse, mentre un flusso in quota più freddo si andrà progressivamente spostando verso la nostra area, rendendo in seguito il contesto più instabile. Il quadro termico vedrà valori di massima tra i 15-16°C, con le minime di nuovo tra i 9-10°C, mentre il tasso di umidità, con le masse d’aria in gioco, sarà compreso tra il 40 e il 90% e ciò favorirà, sui litorali e nelle valli, la formazione di locali foschie. La circolazione dei venti vedrà prevalere il flusso settentrionale in tutta la zona, con intensità sui 10-15 nodi, in leggero aumento dalla serata, e pertanto lo stato dei mari intorno alla nostra provincia, sarà generalmente compreso tra il poco mosso e il mosso, con qualche momentaneo rinforzo intorno alle Eolie e lungo lo Stretto.