Indagati cinque medici per la morte di un’anziana all’ospedale Piemonte

3 gennaio 2013

Aurora Nicoletti, 82 anni, deceduta la sera del 30 dicembre, era giunta in gravi condizioni dalla clinica San Camillo, dove era ricoverata da due giorni per diabete scompensato e dissenteria. Il sostituto procuratore Anna Maria Arena ha iscritto sul registro degli indagati cinque medici con l’ipotesi di reato di omicidio colposo. La figlia dell’anziana ha presentato una denuncia per far chiarezza sulle circostanze della morte e le responsabilità dei medici.