‘Anomala e sbilanciata la condizione del Partito Democratico a Messina’

2 gennaio 2013

Lo affermano, in due note differenti ma dallo stesso tenore, il professore Antonio Saitta, che alle primarie per le politiche ha ottenuto poco più 4mila preferenze, piazzandosi al quarto posto e il componente della direzione provinciale del partito, Giovanni Frazzica. Entrambi sottolineano come lo strapotere a Messina della corrente di Francantonio Genovese, appoggiata dal segretario nazionale PierLuigi Bersani, crei di fatto una situazione anomala limitando quasi del tutto il confronto interno.