Omicidio a Barcellona

2 gennaio 2013

A perdere la vita Giovanni Perdichizzi, 41 anni, freddato all’interno di un bar con dei colpi di fucile. La vittima era stata arrestata nei mesi scorsi durante il blitz antifamia Mustra e per un attentato alla sede del gruppo di supermercati dell’imprenditore Immacolato Bonina. Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un regolamento di conti interno al clan barcellonese.