Verso l’approvazione del bilancio previsionale 2012 da parte del commissario Luigi Croce

Si attende soltanto la delibera della giunta regionale che assegnerà a Messina una cifra complessiva fra i 30 e i 40 milioni di euro, da restituire in 10 anni. Una volta arrivata l’attesa fumata bianca da Palermo, Croce darà il suo benestare al previsionale, che andrà in consiglio comunale per l’approvazione ufficiale. Si tratta di una misura imprescindibile dettata all’amministrazione comunale dalla Corte dei Conti per evitare il dissesto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*