E’ catanese l’ingegnere rapito in Siria

Mario Belluomo, 64 anni, è uno dei tre tecnici dipendenti di una acciaieria di Latakia rapito nella zona di Tartus. Dalla Farnesina si apprende che il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, sta seguendo personalmente la vicenda e ha già attivato l’unità di crisi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*