Per il week end, l’inverno allenterà un poco la morsa.

Il flusso di correnti sud-occidentali, nel corso del prossimo fine settimana coinvolgerà anche la nostra regione, con la giornata di sabato caratterizzata da ampie schiarite e nuvolosità associata a precipitazioni scarse e comunque deboli, mentre la giornata festiva sarà più marcatamente instabile, con precipitazioni più estese e localmente anche sottoforma di rovescio temporalesco, che interesseranno un po’ tutta la provincia. Le temperature permarranno stazionarie, con valori di 15-16°C di massima e 11-12°C di minima, mentre l’umidità associata alla ventilazione prevalentemente di Libeccio, pur mantenendosi tra il 45 e il 90%, potrà determinare delle foschie un po’ ovunque. Come accennato, i venti proverranno da sud-sudovest, con intensità medie di 20-25 nodi, in progressivo rinforzo durante la domenica, e ciò contribuirà a determinare uno stato del mar Tirreno inizialmente poco mosso, in aumento fino a mosso o molto mosso nella giornata festiva e specialmente al largo, mentre lo Ionio e lo Stretto, durante la prima parte del periodo avranno un moto ondoso ancora mosso, per poi presentarsi sottovento nella giornata di domenica, e quindi, con uno stato del mare quasi calmo o poco mosso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*