Una sentenza del Tar di Catania mette a rischio chiusura la discarica di Mazzarrà Sant’Andrea

Il Tribunale Amministrativo ha infatti accolto il ricorso di dodici proprietari di immobili e terreni adiacenti nei pressi della discarica presentato contro l’autorizzazione da parte della Regione, emessa tre anni fa, alla società TirrenoAmbiente di ampliare il sito. Secondo i giudici, infatti, mancano i dati sullo studio dei venti, che potrebbero trasportare sostanze tossiche nei vicini centri abitati di Furnari e Terme Vigliatore. Una sentenza che rischia di compromettere l’intera attività della discarica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*