Nuovamente in stato di agitazione i lavoratori Atm

Lo hanno annunciato Uil, Orsa, Ugl e Cub, che lamentano come i dipendenti dell’Azienda Trasporti abbiano ricevuto fino ad oggi come ultimo pagamento metà della busta paga di settembre. I sindacati chiedono di incontrare il commissario dell’Atm Santi Alligo; se la situazione non si sbloccherà annunciate altre eclatanti forme di protesta, più dure rispetto alle attuali, con alcuni uffici aziendali occupati. Alligo, intanto, in una nota, spiegando che parte delle mensilità arretrate sono state saldate venti giorni fa, afferma che l’attuale protesta dei lavoratori, alla luce del suo lavoro svolto, appare ingiustificata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*