Tempo in momentaneo miglioramento

Un nuovo impulso freddo interesserà per la terza volta in breve tempo il Mediterraneo, apportando instabilità che produrrà localmente temporali anche intensi e con precipitazione sottoforma di grandine, mentre i rilievi più elevati della regione potranno ancora imbiancarsi di neve. Sul versante tirrenico i fenomeni saranno comunque alternati da brevi schiarite che invece si mostreranno più persistenti sul versante ionico. Le temperature si manterranno ancora basse, intorno ai 12-14°C di massima e sui 7-8°C di minima, mentre l’umidità sarà sempre compresa tra il 35 e l’85%. I venti andranno progressivamente attenuandosi, mantenendo comunque una componente da ovest-nordovest e un’intensità sui 25-30 nodi. Pertanto i mari, vedranno il loro moto ondoso in diminuzione, con il Tirreno che sarà mosso o molto mosso, mentre lo Stretto e lo Ionio saranno, nel corso della giornata, poco mossi o localmente mossi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*