L’eventuale crisi di governo potrebbe ripercuotersi su Messina

Ore di fibrillazione infatti a Roma, dove il Pdl ha annunciato il ritiro alla fiducia del governo Monti, in polemica con il ministro Passera che aveva criticato la ridiscesa in campo di Berlusconi. E se i mercati reagiscono negativamente, con lo spread nei confronti della Germania che torna a salire, anche il comune di Messina rischia di pagare le conseguenze: si attendeva infatti entro qualche giorno l’approvazione definitiva alla Camera del decreto legge 174, il cosiddetto “salva-Comuni”, che prevedeva aiuti per gli enti a rischio dissesto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*