Avviata la raccolta fondi a sostegno della famiglia del trentenne di Terme Vigliatore morto in un incidente stradale in Svizzera

In seguito all’incidente che ha causato la morte del giovane Salvatore Calabrò, si è attivata una rete di solidarietà e sostegno economico per la sua famiglia. I concittadini hanno avviato una raccolta fondi per sostenere i costi del viaggio di ritorno della salma di Calabrò, contribuendo anche al ritorno a casa della moglie e del figlio della vittima, rimasti illesi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*