Messina tra le peggiori città italiane per qualità della vita.

27 novembre 2012

E’ quanto emerge dal report annuale del Sole 24 ore, che la colloca al 94esimo posto su un totale di 107 province. La Provincia di Messina ha totalizzato 423 punti, gli stessi di Avellino e uno in meno di Lecce e Reggio Calabria. La classifica finale è stata redatta sulla base di 6 parametri: tenore di vita, affari e lavoro, servizi, ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero. Per quanto riguarda le altre province siciliane, la prima è Ragusa, ma solo all’81° posto. Messina si trova invece davanti ad Agrigento, Palermo, Trapani e Caltanissetta.