Ennesimo blocco di raccolta rifiuti

21 novembre 2012

Lo ha comunicato il commissario di Messinambiente Armando Di Maria, a causa dello stop deciso dalla società che si occupa del trasporto in discarica dei rifiuti, che vanta 570mila euro di spettanze arretrate. Nei giorni scorsi le rassicurazioni di Dalmazio e Croce erano bastate per convincere la ditta a svolgere l’attività, ma il tempo concesso è adesso scaduto. Intanto i sindacati vedono inevitabile la mobilitazione dei lavoratori e chiedono un incontro urgente con Il Commissario Croce.