E’ scontro sulla decisione del commissario Luigi Croce di chiudere Casa Serena

18 novembre 2012

“Inaccettabile e insopportabile”, così i sindacati della funzione pubblica commentano la decisione di Croce di chiudere il prossimo 31 dicembre la storica struttura che ospita gli anziani, motivata con l’impossibilità di procedere a un suo adeguamento, a causa della mancanza di risorse finanziarie nelle casse comunali. Sulla vicenda interviene anche il segretario cittadino del Partito Democrtico, Giuseppe Grioli, che bolla come “assolutamente inopportuna” la chiusura del centro.