Il pubblico ministero Nicolò Marino scioglierà sabato la riserva sul suo eventuale ingresso nella giunta regionale

15 novembre 2012

Il magistrato della procura di Caltanissetta smentisce così il governatore Rosario Crocetta che aveva dato per certa la sua risposta positiva a ricoprire l’incarico di assessore regionale all’Energia. Marino, fra i pm che indagano sulla trattativa Stato-mafia e sulla strage di via D’Amelio, ha dichiarato di volersi prima confrontare con il procuratore capo nisseno Sergio Lari.