Stanziati un milione e 600 mila euro ai comuni messinesi

14 novembre 2012

A deciderlo il dirigente generale del dipartimento delle Autonomie locali, Luciana Giammanco, che ha firmato il decreto di riparto del contributo straordinario di 6 milioni circa ai comuni in condizioni di disagio per l’attuazione di progetti di risanamento e sviluppo economico e sociale. Tra questi, 101 i comuni della provincia di Messina, a cui dei 6 milioni previsti andranno poco più di un milione e 600 mila euro.