In stato di fermo un consigliere comunale di Montallegro, in provincia di Agrigento, accusato di bracconaggio.

13 novembre 2012

Pietro Di Mora, 55 anni, è stato sorpreso durante una battuta di caccia all’interno della riserva naturale di Torre Salsa a Siculiana dalle guardie venatorie che lo hanno condotto in caserma. Il consigliere dovrà ora rispondere dell’accusa di bracconaggio e pagare una salata sanzione amministrativa.