Condannato il 40enne che accoltellò l’aggressore del figlio

8 novembre 2012

Ha patteggiato 4 anni di reclusione Pietro Previti, accusato di tentato omicidio, nei confronti di un 33enne. Il fatto è accaduto nel giugno del 2011: Previti dichiarò di aver agito per vendetta nei confronti della vittima, che qualche giorno prima aveva picchiato a sangue il figlio 18enne.