‘La mafia alle elezioni regionali non ha votato in attesa dei possibili scenari futuri’

2 novembre 2012

E’ quanto dichiarato dal sostituto procuratore di Palermo Antonio Ingroia dopo il risultato delle elezioni e alla vigilia della sua partenza per il Guatemala per un incarico della durata di un anno assegnatogli dalle Nazioni Unite. “La mafia non ha investito in nessun candidato che ha vinto, ha sottolinaeato Ingroia. C’è un’astensione molto alta ed è probabile che la mafia abbia preferito in questo momento stare alla finestra in attesa di vedere se riesce a stringere nuovi patti”