Ormai è autunno in piena regola.

2 novembre 2012

La pressione sul Mediterraneo tornerà temporaneamente a salire, rendendo così le condizioni meteo per i prossimi giorni, almeno sulla nostra area, abbastanza stabili, anche se non mancheranno in questa fase variabile, moderati addensamenti sui rilievi, che potranno localmente dare origine ancora a precipitazioni deboli e intermittenti. I valori termici in questo fine settimana, torneranno leggermente a salire, tanto nelle temperature massime, tra i 22-24°C, quanto nelle minime, tra i 14-15°C, valori favoriti da un tipo di massa d’aria poco umida, con un tasso compreso tra il 40 e l’80%, e da schiarite soleggiate più prolungate. Durante le ore notturne e nel primo mattino, l’escursione sarà più marcata e lungo le coste e nelle valli potranno tornare a formarsi discrete foschie. La ventilazione sarà inizialmente moderata da ovest-sudovest con intensità medie di 215-20 nodi, per poi provenire da sud-sudest durante la giornata festiva con un incremento della velocità. Pertanto anche lo stato dei mari che circondano la provincia subirà delle variazioni, presentandosi ovunque prevalentemente poco mosso, per poi manifestarsi nell’arco della giornata domenicale poco mosso nello Stretto e mosso sia nello Ionio, sia nel Tirreno, specie attorno all’arcipelago eoliano.