Denunciati i sanitari del Piemonte

Un giovane padre ha denunciato alcuni medici e paramedici dell’ospedale Piemonte sostenendo che la figlia appena nata sarebbe stata posta accanto ad un contenitore per rifiuti speciali. la culla della bambina si trovava in isolamento, lontano dagli altri neonati, dopo che la madre si era ammalata di varicella durante la gestazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*