Sant’Agata di Militello, truffatore denunciato dalla Guardia di Finanza

L’uomo, fingendosi finanziere, avrebbe venduto a più di mille persone un abbonamento ad una rivista per un costo di 50 euro. Oltre a mentire sulla falsa rivista della Guardia di Finanza, avrebbe anche incoraggiato l’acquisto dicendo che il ricavato sarebbe stato destinato alle popolazioni messinesi colpite dall’alluvione del 2009.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*