Anche il weekend sarà tipicamente estivo

Nei prossimi giorni, l’ampio promontorio mediterraneo avanzerà lentamente verso il settentrione del Paese, e quindi sulla nostra area continueranno a mantenersi condizioni meteorologiche sostanzialmente estive, con caldo e afa. I valori termici reali, infatti, resteranno oltre le medie stagionali e stazionarie rispetto al recente passato, con massime di 32-33°C e minime di 24-25°C, mentre il tasso di umidità tra il 45 e l’85% e la nuvolosità che potrà essere a tratti più compatta e persistente, porteranno l’indice di stress da calore a far percepire valori compresi tra i 30°C notturni e i 35-36°C diurni. La sensazione di afa che sembrava doversi estinguere col sopraggiungere dell’autunno, non sarà purtroppo attenuata dalla debole ventilazione calda – umida proveniente ancora da sud-sudovest, e pur con intensità medie di 10-15 nodi, anche le brezze vedranno la loro azione limitata ai litorali. Il moto ondoso dei mari consentirà comunque una buona balneabilità, con lo stato del Tirreno che si manterrà tra poco mosso e mosso nella prima parte del weekend, per poi attenuarsi fino a divenire quasi calmo, mentre lo Ionio e lo Stretto avranno un moto ondoso prevalentemente poco mosso, con rinforzi durante le giornate per l’influsso delle brezze e delle correnti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*