Non ci sarà più la figura del commissario straordinario per l’emergenza traffico e mobilità

Lo ha comunicato in una nota il capo della protezione civile nazionale, Franco Gabrielli, specificando che le gestioni commissariali speciali non sono suscettibili di proroga o rinnovo se non una sola volta e comunque non oltre il 31 dicembre 2012. Il primo decreto, con il quale era stato dichiarato lo stato di emergenza ambientale a Messina, determinatosi nel settore traffico e della mobilità, risale all’otto settembre del 2006, e successivamente fu prorogato dal Presidente del Consiglio il 29 dicembre 2011 e da ultimo sino al 30 settembre. A ricoprire l’incarico era stato l’ex sindaco Giuseppe Buzzanca.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*